CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
"Pocho Napoli ti ama"
La cena di fine stagione si in un Lavezzi Day. "Resta con noi" hanno intonato i suoi compagni. L'augurio del Patron: "Ti auguro il meglio sia se resti sia se andrai via".

foto
16 Maggio 2012 -- Una grande cena di fine stagione, ma anche un vero e proprio Lavezzi day (foto SSCNapoli.it). Ieri stata una serata speciale per il Napoli nella splendida cornice di Villa D'Angelo al Vomero. La squadra al completo con il presidente De Laurentiis per brindare alla fine di un anno pieno di emozioni. Fuori tanti tifosi a incitare la squadra per la finale di Coppa Italia ma anche per cercare di convincere il Pocho a rimanere. Qualcuno si anche commosso. Il presidente De Laurentiis, durante il suo discorso ha rivolto un messaggio anche a lui: "Ti auguro il meglio: sia se resti con noi, sia se andrai via. Grazie". Lo chansonnier di Capri Guido Lembo intona "O' surdato 'nnamurato", dedicandola a Lavezzi e poi non riesce a trattenere le lacrime. "Hai visto Pocho? Hai anche fatto piangere Guido", gli dice De Laurentiis che poi aggiunge: "Ti voglio ringraziare, sei sempre stato sincero con i napoletani. Con tutti noi. Ti auguro il meglio per il futuro, sia se deciderai di restare sia se deciderai di andare via. Ti vogliamo bene tutti". I compagni provano a fare breccia nel cuore del "Pocho" intonando "Resta con noi" e l'argentino non riesce a nascondere l'emozione. Forse qualche lacrima c' anche scappata.

IL DISCORSO DI DE LAURENTIIS - Poi De Laurentiis ha preso il microfono per fare un discorso: "Ringrazio tutti voi per questa stagione, a cominciare dal mister che una persona straordinaria con la quale sempre bello e piacevole arrivare al traguardo. Mazzarri ci ha traghettato verso obiettivi importanti, perch io reputo importante questa stagione, anzi la definirei esaltante. Per il prossimo anno ci stiamo gi muovendo, stiamo organizzando amichevoli prestigiose e poi avremo la Supercoppa in Cina. Parteciperemo all'Europa League e dimostreremo di saper dare importanza anche a questa manifestazione e non ci sentiremo certo sminuiti nel disputarla". Poi un incoraggiamento per la finale di coppa Italia, domenica contro la Juve: "Mi auguro che la serata dell'Olimpico possa dare a voi ragazzi quel successo che vi spetta e che meritate, per chiudere al meglio questa bella stagione". Infine, l'ennesimo messaggio per Lavezzi: "Viva Ezequiel!".

DE SANCTIS - Dopo il discorso di De Laurentiis, salutato da un grande applauso, ha preso la parola Morgan De Sanctis: "C'eravamo lasciati l'anno scorso in questo contesto festeggiando l'ingresso in Champions, ci ritroviamo adesso qui ed ha ragione il Presidente nel dire che dobbiamo essere contenti di questa stagione, perch anche questa stata una annata straordinaria. Abbiamo conquistato l'Europa per il terzo anno consecutivo e questo un motivo d'orgoglio per tutti noi". (CORRIEREDELLOSPORT)