CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Mannini-Possanzini, stop squalifica
Accolta richiesta Figc, i due calciatori possono giocare subito.

foto
18 Marzo 2009 -- Il Tas ha sospeso la squalifica di Daniele Mannini e Davide Possanzini (Brescia), che potranno tornare a giocare subito. I due calciatori erano stati fermati per un anno per essersi presentati in ritardo ad un controllo antidoping al quale erano risultati negativi (i due giocatori, all'epoca dei fatti entrambi nel Brescia, erano stati trattenuti negli spogliatoi per una 'ramanzina' in seguito ad una sconfitta col resto della squadra, ndr). Accolta la richiesta della Figc, i due potranno cosi' giocare gia' dal prossimo turno di campionato.

'Ora la squalifica sia revocata': e' l'auspicio di Pierpaolo Marino dopo la decisione del Tas di sospendere la sanzione inflitta a Mannini. 'E' un provvedimento giusto - puntualizza il direttore generale del Napoli - noi ci abbiamo sempre creduto'. Il 3 aprile, davanti allo stesso collegio del Tribunale arbitrale dello sport, si svolgera' l'udienza per il riesame del caso. E' stato proprio Marino a dare la notizia al giocatore, che gia' da domenica potra' essere utilizzato da Roberto Donadoni.

'Due mesi aspettando queste parole: Daniele, ti hanno sospeso la pena. Sono stati due mesi indescrivibili', confessa Daniele Mannini. Attraverso il sito ufficiale del Napoli, Mannini ha commentato la sospensione della squalifica di un anno: 'Non ho mai mollato, nemmeno per un secondo, confortato dal ricordo di quel San Paolo stracolmo che trasmette emozioni uniche. Sono felice e confido che il nuovo processo possa concludersi nel migliore dei modi. Ringrazio il Presidente De Laurentiis, il Direttore Generale Pierpaolo Marino, il mio procuratore Davide Lippi, la Figc, l'Aic e tutti coloro che mi hanno aiutato: il loro appoggio stato fondamentale per tornare a giocare. Vedere i miei compagni giocare stata la prova pi dura. Avrei voluto dar loro una mano in un momento difficile. Adesso l'ora di ricominciare a correre. Sono felice e confido che il nuovo processo possa concludersi nel migliore dei modi'.

'Ci auguriamo la fine dell'incubo il 3 aprile, l'annullamento della squalifica di Possanzini e Mannini'. E' l'auspicio di Sergio Campana. Il presidente dell'Assocalciatori, esprimendo felicita' 'per gli effetti positivi della vicenda', sostiene che in questo caso 'si e' vista la compattezza dell'intera categoria. Tutti i calciatori hanno dimostrato la loro vicinanza ai due colleghi'.