CalcioNapoliNews.it
Cerca
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkIl Sondaggio    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Mertens cala il Poker!
Super Mertens, realizza quattro gol e regala la vittoria per 5 a 3 sul Torino. In gol anche Chiriches.

foto
18 Dicembre 2016 -- Mertens porta a casa il pallone per la seconda volta grazie alle quattro reti realizzate col Napoli che è stato padrone della gara, ma che ha concesso un po' troppo regalando tre gol al Torino lasciando la gara aperta fino alla fine. Con il poker calato da Mertens, il Napoli passa al terzo posto in solitaria, scavalcando il Milan, in attesa dello scontro fra Lazio e Fiorentina, portandosi ad un solo punto dalla Roma seconda. Gli azzurri salutano così lo stadio San Paolo ed i propri tifosi con una bella vittoria per quella che era stasera l'ultima gara casalinga del 2016.

Con i 5 gol al Torino, il Napoli diventa il miglior attacco della serie a con 37 reti realizzate in 17 partite, con una media di 2,17 gol a partita e con 6 gol in più realizzati rispetto alla scorsa stagione. Mentre, nonostante i tre gol incassati resta una delle migliori difese della serie A, terza dopo juve e Roma con 18 reti incassate, contro le 13 della scorsa stagione. Per quanto riguarda i punti, rispetto allo scorso campionato, il Napoli ha "solamente" un punto in meno considerando gli impegni Champions.

Per il Napoli, poi, si tratta della terza vittoria consecutiva, quarta se si considera anche la partita di Champions, con 13 reti segnate in campionato e tre subite, tutte e tre stasera. Va detto che nelle tre reti subite c'è un rigore molto generoso concesso da Doveri, una 'papera' di Reina (ahìnoi in questa stagione l'ennesima) anche se c'è anche la complicità dell'arbitro che poteva annullare per un fallo che però era difficile da vedere e poi una rete, la prima del Torino, nata da un rimbalzo fortunoso di Falque che diventa un assist per Belotti, con un po' di colpa di Hysaj che si perde l'attacante azzurro.