CalcioNapoliNews.it
Cerca
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkIl Sondaggio    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Benfica-Napoli: commenti a caldo
Le dichiarazioni di Reina, Callejon, Sarri, Mertens.

foto
06 Dicembre 2016 -- REINA: "Già nel primo tempo abbiamo imposto il nostro gioco ed abbiamo consapevoli che era uno stadio difficile. Io stesso c'ho giocato tante volte e non avevo mai vinto ed oggi è una grande soddisfazione anche perchè siamo rimasti fedeli a noi stessi al nostro calcio, al di là dell'altro risultato, abbiamo giocato per vincere. Le somme si tirano alla fine, per noi è già una soddisfazione ed una impresa essere tra le 16 squadre più forti d'Europa, poi è chiaro che in campionato dobbiamo risalire. Ci sono dei momenti in cui la squadra non ha vinto, ma abbiamo sempre giocato bene. Nella Champions League, primo o secondo non fa differenza perchè sono tutte squadre forti, però niente paura, rispetto per gli avversari ma ho fiducia nel gruppo. Mi piacerebbe incontrare il Siviglia o l'Atletico o magari anche il Bayer per il mio passato, ma ogni squadra che andremo ad affrontare sarà fortissima."

CALLEJON: "Sono contento per il gol ma quello che conta è che siamo primi nel girone, abbiamo disputato una partita splendida con grande personalità e cattiveria, giocando come noi sappiamo. Il primo posto è meritato. Sono qui da un po' di tempo, Reina meritava la fascia ma l'ha data a me: è un buon segnale. Sono contento di andare agli ottavi, ora ogni squadra sarà forte. Questo è un bel momento per noi, divertiamoci adesso e poi si vedrà".

SARRI: "Siamo stati scottati già una volta guardando il risultato delle altre partite quindi per noi contava poco. Volevamo il primo posto, eprchè è un riultato storico che il Napoli non aveva mai fatto. Abbiamo fatto un buon primo tempo, nella ripresa poi abbiamo fatto bene tranne nel finale quando col gol subito abbiamo ridato un po' di coraggio agli avversari e devo dire che mi è dispiaciuto prendere gol perchè meritavamo di chiudere senza subire reti. Mi sembra che il vanaggio materiale di arrivare primi è veramente poco, ma era una nostra soddisfazione voler arrivare primi perchè avevamo fatto bene sbagliando solo una partita e sarebbe stata una ingiustizia se fosse stato diversamente. La sensazione è che la squadra ha ritrovato l'entusiasmo. Abbiamo cercato di tenere bassi i loro esterni per tenerli più lontano possibile dalla nostra porta. La squadra ha capito che a questi livello anche il minimo errore si paga, anche stasera, abbiamo fatto una ingenuità ed abbiamo subito gol. La squadra è giovane e non può essere ancora completamente matura anche se abbiamo diversi giocatori di caratura internazionale di alto livello".


MERTENS: "Siamo molto contenti. Oggi la squadra ha fatto una grande gara ed abbiamo fatto veramente bene. Oggi sono molto contento anche se non giocavo era importante solo andare avanti e sono molto felice per Napoli, per la squadra e per i tifosi, ovviamente sono contento anche di essere entrato e di aver fatto gol ma ripeto, anche se non giocavo ero contento lo stesso perchè l'importante era passare il turno. Siamo tutti uniti e concentrati perchè sapevamo che era difficile, poi abbiao avuto la fortuna che la Dinamo ha vinto, ma comunque non era facile venire a vincere qua. La squadra sta facendo bene e nelle partite dove non abbiamo fatto risultato è stata solo questione di sfortuna ma sono sicuro che questa squadra può fare bene, si, siamo giovani, ci sono i giovani e non abbiamo vinto niente di importante ma giochiamo bene e sono sicuro che possiamo fare bene".