CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
La gara d'andata: Napoli-Ancona 1-1
Al san Paolo finý in pari: all'eurogol di Maini rispose Dionigi con un acrobazia bella e fortunata. Ma era un Napoli diverso.

foto
01 Febbraio 2003 --
I servizi sulla gara d'andata
  • La cronaca
  • Video di gol e azioni
  • Il commento: "Questo Napoli non basta"
  • Le pagelle
  • In questo pazzo calcio dalle crisi societarie e dalle improbabili riforme dei campionati, pu˛ accadere anche le gare d'andata e quelle di ritorno si svolgano a meno di un mese di distanza.

    E' il caso della seconda giornata di campionato: l'andata si svolse infatti, nel recupero del 6 gennaio dal momento che per le questioni inerenti i contratti con le Pay-tv il campionato cominci˛ con due girnate di ritardo.

    Ecco quindi che Ancona-Napoli giunge a meno di un mese dalla gara del San Paolo.
    In quella circostanza finý in pareggio: 1 a 1. Si trattava della prima volta di Scoglio "fisicamente" in panchina, ma soprattutto si trattava di un Napoli completamente diverso da quello poi disegnato da Perinetti nel corso del calciomercato.

    Infatti domani al del Conero giocherÓ un Napoli rinnovato per 5-6 undicesimi. All'andata la gara (non entusiasmante) fu decisa da un'eurogol di Maini in uno dei pochi lampi dell'Ancona e da un pari "trovato" da Dionigi in acrobazia su un colpo di testa di Bocchetti che aveva ricevuto palla da un lungo cross di Bonomi, sul quale la difesa marchigiana ebbe molto da rimproverarsi.

    Fu comuqnue un pari rivitalizzante per entrambe le squadre: per il Napoli vittima dell'abitudine alla sconfitta acquisita nei mesi precedenti e per l'Ancona che veniva dal momento pi¨ difficile del campionato.

    Le restanti partite hanno dimostrato poi che dopo quella gara Napoli ed Ancona (rispettivamente sette e nove punti in tre partite) hanno preso a marciare con passo spedito.