CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Buste: Resta Montezine, perso Baccin
Anche Pavon riscattato per soli 1000 euro! Il commento di Colomba. Baccin amareggiato

28 Giugno 2002 -- Diventano di proprietÓ del Napoli Fabio Cesar Montezine e Carlos Alberto Pavon, mentre salutano la societÓ azzurra definitivamente Dario Baccin e Alessandro Troise, da oggi rispettivamente giocatori di Juventus e Viterbese.

Nel gioco delle offerte, il Napoli Ŕ riuscito a racimolare anche 300mila euro, pari a seicento milioni delle vecchie lire.
Infatti, la metÓ del cartellino di Montezine Ŕ costata 250mila Euro, mentre per Pavon l'offerta del Napoli, Ŕ stata irrisoria 1000 euro, ma l'Udinese non ha partecipato all'asta e il Napoli per due milioni di vecchie lire si ritrova proprietario del cartellino dell'honduregno.
Inoltre, il Napoli ha trovato un'offerta di 550mila Euro da parte della Juve per Dario Baccin (la cifra nella busta del Napoli era di 250mila euro).

Sull'esito dell'asta Colomba si Ŕ dichiarato particolarmente soddisfatto per la conferma di Montezine, il fantasista brasiliano che nella scorsa stagione ha saputo farsi apprezzare dai tifosi e che aveva manifestato la propria volontÓ di continuare tra gli azzurri.

Colomba si Ŕ detto invece dispiaciuto per Baccin, anche il forte difensore non sarebbe stato utilizzabile da subito in quanto deve ancora recuperare dai problemi fisici.

Da parte sua Dario Baccin si Ŕ detto molto amareggiato per l'esito della vicenda: il terzino che nello scorso campionato ha indossato anche la fascia di capitano, infatti, si aspettava di rimanere ed ha confermato di essersi trovato bene a Napoli.

L'addio di Baccin Ŕ polemico: "Mi aspettavo un trattamento migliore - ha detto - la societÓ non si Ŕ fatta viva, ho dovuto telefonare io per sapere il mio futuro".

Quanto a Pavon il nuovo tecnico azzurro ha detto che gli vuole parlare: anche per l'honduregno vale il discorso che Colomba intende fare a tutti gli elementi in organico, ed in particolare per gli altri stranieri, quello di verificare l'effettiva volontÓ di restare.

In realtÓ, se per l'attaccante dovessero arrivare delle offerte accettabili (si parla di interessamento di club messicani) il Napoli sarebbe ben felice di accoglierle.