CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Presentati i nuovi acquisti
Ripresa la preparazione, Marino annuncia di aver preso due attaccanti ma non svela i nomi.

foto
27 Dicembre 2004 -- Sono stati il presidente ed il direttore generale della Napoli Soccer, Aurelio de Laurentiis e Pierpaolo Marino a tenere a battesimo i neo azzurri Gaetano Fontana, Carmine Gautieri, Inacio Pia' e Tommaso Romito. I quattro, i primi due centrocampisti, il terzo attaccante ed il quarto difensore, si sono ritrovati all' Hotel Ariston di Paestum, agli ordini di Gianpiero Ventura dopo la pausa natalizia. Il Napoli e' la prima tra le squadre campane a riprendere la preparazione dopo la sosta, ma e' giusto cosi' visto che non c'e' piu' tempo e che se si vuole la serie B bisogna lavorare e lottare - hanno precisato nel corso della conferenza stampa di presentazione dei nuovi innesti.

Per gli azzurri, cosi' come per il presidente e per il d.g., e' necessario che questa squadra abbia umilta' e cattiveria perche' in serie C, anche se ti chiami Napoli, niente e' dovuto ne' regalato. Secondo l'imprenditore cinematografico il Napoli e' un progetto che va avanti e lo dimostra anche il fatto che al direttore Marino sia stata data carta bianca per quel che concerne gli acquisti: "Il presidente - ha commentato il d.g. - mi ha dato carta bianca per quanto riguarda la parte tecnica. Sono felice ed orgoglioso di questo. La squadra la completeremo con un altro attaccante ed un altro centrocampista. Ora non c'e' piu' tempo. Fontana e Gautieri daranno a questa squadra l'esperienza di cui necessita".

Marino ha poi precisato di aver giÓ chiuso il contratto per due attaccanti, solo uno, per˛, arriverÓ a gennaio, l'altro, invece, arriverÓ a fine anno: il ds non ha voluto svelare i nomi dei calciatori giÓ acquistati, in attesa dell'ufficializzazione dell'apertura del mercato che aprirÓ il primo gennaio per chiudere il trenutno dello stesso mese. Il ds ha anche detto che nel corso del primo mese dell'anno ci saranno nuovi rinforzi man mano che la rosa attuale verrÓ sfoltita. De Laurentiis, che pensa ad un progetto europeo nel giro di cinque anni, annuncia che entro la fine di gennaio o forse anche prima ci saranno per il club azzurro novita' importanti che riguarderanno anche la sede sociale e precisa che per il momento non intende mischiare il calcio con il 'Palazzo'.

"Ora - ha spiegato ai giornalisti presenti in sala - sto a guardare, sono alla finestra devo capire le regole e di che pasta sono fatti coloro che comandano; una volta che l'avro' capito poi potro' rispondere". Il produttore, che si dice rigorosissimo affinche' la squadra non debba subire danni da cattiva gestione, parla inoltre di costruzione logica, di integrazione con il territorio e di un grande vivaio per far si che i Montella di domani non dovranno andare a giocare in altre citta'. Soddisfazione per il fatto di giocare in una realta' come quella partenopea e' stata espressa dai neo acquisti che sono certi non ci saranno problemi di integrazione con ilo resto del gruppo.