CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Anteprima di Napoli-Empoli
Azzurri privi di Kvaratskhelia chiamati a riscattare le due sconfitte della scorsa stagione.

foto
08 Novembre 2022 -- C'Ŕ l'Empoli di Zanetti al Maradona per il Napoli capolista: dopo il successo di Bergamo, Spalletti sembra intenzionato a rilanciare Raspadori (e non Elmas) in attacco al posto di Kvaratskhelia ancora alle prese con la lombalgia. In difesa probabili titolari Ostigard e Mario Rui al posto di Juan Jesus e Olivera, mentre dovrebbe essere riconfermato il centrocampo.

Nell'Empoli in difesa torna Stojanovic al posto di Ebuehi rispetto al match vinto contro il Sassuolo in casa, a centrocampo c'Ŕ Henderson dal primo minuto ed in attacco Ŕ out Destro e dovrebbero giocare Satriano e Lammers. Alle loro spalle confermato Baldanzi.

La squadra di Spalletti deve ribaltare la serie negativa di tre sconfitte contro i toscani nelle ultime tre partite di campionato, perse in modo rocambolesco e per certi versi anche assurdo. Nel totale delle sfide casalinghe per˛, nove, il Napoli ha vinto sei volte in Serie A.

La partita tra Napoli e Empoli sarÓ valida per la 14^ giornata di Serie A e sarÓ trasmessa martedý 8 novembre alle 18.30 in diretta sulla app di DAZN, disponibile nella sezione App di Sky Q. La partita Ŕ visibile anche su ZONA DAZN, disponibile al canale 214 del telecomando Sky.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3) probabile formazione: Meret; Di Lorenzo, Kim Minjae, Ostigard, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori. All: Spalletti

EMPOLI (4-3-1-2) probabile formazione: Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Henderson, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Lammers, Satriano. All: Zanetti

DIREZIONE GARA: SarÓ l'arbitro Luca Pairetto di Torino a dirigere. Assistenti: Galetto-Di Giacinto. IV: Ferrieri Caputi. VAR: Fabbri-Paganessi.