CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Sfida col Barcellona!
Solita sfortunata a Nyon per il sorteggio degli spareggi di Europa League: Napoli contro il Barša!

13 Dicembre 2021 -- Sulla strada degli ottavi di finale di Europa League gli azzurri affronteranno il Barša: andata il 17 febbraio al Camp Nou, ritorno il 24 allo stadio Maradona. Stagione delicata per i catalani, reduci dall'addio di Messi e fuori ai gironi di Champions come non accadeva dal 2000.

Probabilmente la stagione pi¨ difficile per il Barcellona nel XXI secolo, orfano dalla scorsa estate di Leo Messi e mai fuori ai gironi di Champions League negli ultimi ventĺanni. Non va meglio nella Liga, dove il Barcellona occupa l'8░ posto con 24 punti a -18 dal Real Madrid capolista (ma con una partita in meno). GiÓ sconfitte 7 volte in stagione e vulnerabile in difesa, la nuova squadra targata Xavi pu˛ rientrare in zona Champions grazie al ritardo di 5 punti dalla Real Sociedad.

Una doppia sfida da Champions League. ╚ il pensiero a caldo del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, dopo il sorteggio dei playoff di Europa League. Gli azzurri di Luciano Spalletti affronteranno il Barcellona di Xavi, "retrocesso" dalla Champions. "Questa volta direi che il bicchiere Ŕ "tutto pieno" - scrive De Laurentiis su Twitter - Barcellona-Napoli e poi Napoli-Barcellona saranno due grandissime sfide da Champions! Forza Napoli sempre".

Le due formazioni si sfideranno il 17 febbraio (andata al Camp Nou ore 18.45) e il 24 febbraio 2022 (ritorno al Diego Armando Maradona ore 21.00). SarÓ soltanto la seconda volta nella storia tra Napoli e Barša che si sono affrontate in match ufficiali per la prima volta nella stagione 2019-2020. Erano gli ottavi di finale di Champions League: 1-1 all'andata a Napoli (gol di Mertens e Griezmann) e 3-1 al ritorno a Barcellona (Lenglet, Messi e Suarezz per i blaugrana; Insigne per gli uomini di Gattuso).