CalcioNapoliNews.it
Cerca tra gli articoli
gif
link Homepage    link Email    linkForum     link Chi siamo    link Links     Maradona DayMaradona Day
   linkFile Audio Gol    Area Jolly- Foto, ScreenSaver, Desktop, ...Area Jolly    La Rosa La Rosa     Archivio StoricoArchivio Storico
Spartak-Napoli 2-1
La rete di Elmas non basta ad un Napoli rimaneggiato che in Russi si sveglia troppo tardi.

foto
25 Novembre 2021 -- Sconfitta a Mosca per gli azzurri, battuti 2-1 dallo Spartak e agganciati al 1 posto. Aspettando Leicester-Legia, rimandata la qualificazione al prossimo turno di Europa League e situazione che diventa complicata nel gruppo C.

amara la campagna di Russia del SSC Napoli, sconfitto 2-1 dallo Spartak Moska. Sotto la neve che cade copiosa sulla Otkrytiye Bank Arena, gli azzurri affondano gi nel primo tempo sotto i colpi di Aleksandr Sobolev, a segno due volte prima della mezzora. La qualificazione alla fase successiva non compromessa, ma il primo posto pi difficile e il match dell'ultima giornata con il Leicester City FC assume gi i contorni di uno spareggio.

In emergenza totale senza Osimhen, Insigne, Anguissa, Politano, Ounas, Fabian Ruiz, Manolas, Zanoli e Ghoulam non inserito in lista, Luciano Spalletti ridisegna il Napoli con Hirving Lozano, Dries Mertens e Eljif Elmas nel tridente alle spalle di Andrea Petagna e rilancia il recuperato Stanislav Lobotka in mezzo al campo vicino a Piotr Zieliński.

La partenza del Napoli, per, traumatica: infatti dopo appena due minuti proprio il rientrante Lobotka atterra in area Quincy Promes, dal dischetto Sobolev glaciale e spiazza Alex Meret, anche se il contatto c' stato, va detto che il rigore, comunque stato molto generoso.

L'undici di Spalletti reagisce d'orgoglio e costruisce anche occasioni da gol a ripetizione ma Aleksandr Selikhov insuperabile e si oppone due volte a Elmas e una volta a Zieliński.

Al 28' per, nel momento migliore degli azzurri, lo Spartak raddoppia: Victor Moses ubriaca di finte Mrio Rui e crossa al centro, Kalidou Koulibaly si perde l'avversario, salta a vuoto e Sobolev - ancora lui - totalmente libero tra Koulibaly e Di Lorenzo schiaccia di testa in rete.

Al riposo sotto di due gol, il Napoli riemerge dagli spogliatoi con la difesa a tre e pi convinzione ma l'assedio azzurro produce soltanto il gol di Elmas al 64', bravo nello spingere in rete di testa il cross di Petagna dalla destra. Finisce 2-1 ed la seconda sconfitta di fila contro lo Spartak Moskva.

Ora ad una sola giornata dal termine della fase a gironi di Europa League, ancora tutto da scrivere il destino del gruppo C.